TERRORE DONALD TRUMP

Un individuo da solo non può cambiare il mondo


Donald Trump
Donald Trump

Premetto che questo post prende spunto da un fatto politico avvenuto negli ultimi giorni, ma non vuole essere un post politico.
Non voto più da anni, quindi non voglio dare nessuna idea politica.
La mia unica ideologia politica è l'amore di sé e di tutto ciò che ci circonda.

Proprio questo mi ha spinto a scrivere questo post.
Dopo le elezioni americane - e anche prima - c'era un grande vento di terrore verso la possibile vittoria di Donald Trump.
Mi spiace molto sentire persone terrorizzate e preoccupate da un evento del genere.
Anche persone che ritengo risvegliate e molto controinformate hanno paure e timori.

Non sono un politologo, ma vi invito a guardare la storia e a guardare con più realismo e ridimensionamento a questi fatti politici.
Un essere umano da solo non cambia la storia, né tanto meno il mondo.
Questo è dimostrato dai fatti storici.
I cambiamenti avvengono lentamente e partono dalla massa.
Non è reale ciò che vediamo nei film o nei videogiochi o che leggiamo nei romanzi, dove eliminato il cattivone di turno, il boss di fine livello, e messo al suo posto l'eroe, tutto il mondo vive felice e tranquillo.

Basti pensare a Krishnamurti, a Ghandi, a Hitler, a Mussolini e persino a Gesù Cristo.
Nessuno di loro ha cambiato la coscienza della massa profondamente.
Tutto ciò che è fuori da noi ha un'influenza, ma ciò che noi crediamo e sentiamo, ciò che noi abbiamo in noi è molto più influente.

Ci dovrebbe già essere urgenza di cambiare modo di vivere e mentalità, non serve aspettare un dittatore o un pazzo che salga al governo di qualche Paese.
Siamo già governati da poteri psicopatici che non hanno a cuore l'umanità e il resto del pianeta, è evidente!
La nostra vita quotidiana è costellata di momenti che viviamo in modo inumano verso noi stessi, gli altri e ciò che ci circonda. 

Quindi lasciate la paura da parte, la paura serve solo a bloccarvi ed è molto usata da questo sistema fondato sul terrore, sulla rabbia e sulla divisione.
Chiunque ci sarà al governo, se non ha soldati semplici che sparano, non può fare nulla.

La razza umana è meglio di quello che dimostra ogni giorno e le cose stanno cambiando.
Ognuno si prenda la responsabilità di sé e delle sue azioni.

Questo è l'unico modo per cambiare.
La politica potrebbe far cambiare le cose più velocemente, certo, ma credo sia ormai evidente a tutti che non è suo interesse e che politici spinti da fini umani non fanno una bella fine.

Un abbraccio di speranza e amore a tutti voi.
In Lak'ech!

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie anticipatamente del commento che ti sentirai di lasciare. Un abbraccio.